#Brexit la Gran Bretagna respira un’aria di ripresa

david-cameron

Sembrava una scelta confusa e di impatto negativo per l’economia del Regno Unito, invece la scelta manifestata  lo scorso 23 giugno 2016, di uscire dall’UE, è stata definita azzardata ma dai risvolti positivi,almeno a breve termine!

IL REFERENDUM DEL 23 GIUGNO 2016 HA  SANCITO PER LA GRAN BRETAGNA L’USCITA  DALL’UNIONE EUROPEA

ALCUNI ANALISTI AVEVANO IPOTIZZATO PER IL REGNO UNITO POST BREXIT UNA RECESSIONE E INVECE A LUGLIO 2016 LA CRESCITA E’ STATA DELL’1,4%  LA STERLINA SI E’ RAFFORZATA E LE VENDITE AL DETTAGLIO SONO SALITE DEL +5,9% RISPETTO ALL’ANNO SCORSO, QUESTI I DATI DIFFUSI DA MILANO FINANZA

SECONDO IL PREMIO NOBEL PER L’ECONOMIA JOSEPH STIGLITZ, SERVIREBBE UNA DOPPIA MONETA, UN EURO PER IL NORD E UN EURO PER SUD , COME AMPIAMENTE SPIEGATO NEL SUO LIBRO SULL’EURO

L’ITALIA DEVE RIFLETTERE SU UN’INCOGNITA IMPORTANTE : CONVIENE USCIRE DALL’EUROZONA E DALL’UNIONE EUROPEA OPPURE  S OLTANTO DALL’EUROZONA?

NE PARLIAMO CON IL DOTTORE COMMERCIALISTA NICOLA FORTE, OSPITE SPESSO DI TRASMISSIONI RADIOFONICHE E TELEVISIVE, ESPERTO TRA L’ALTRO DI UNA RUBRICA DEL SOLE 24 ORE

Buona visione!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...