A Scilla per le novità 730/2017

Sin dai tempi più antichi, lo stretto di Messina è sempre stato un luogo ricco di suggestione e fascino, luogo  di miti e leggende. Appartiene al patrimonio culturale dell’antica Messina, l’esistenza delle mitiche personificazioni dei vortici di Scilla e Cariddi noti come la ninfa che dilania e quella che risucchia.

Scilla ivi alberga che moleste grida di mandar via non ristà e sotto Cariddi l’acqua livida assorbe!

Omero la sapeva proprio lunga! Alle postere generazioni questa meravigliosa visione e la percezione dei suoi profumi….

Cristina Caterina Rendina

Commercialista e Giornalista Pubblicista

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...