CON.NA.CONS -Uniti per un fine comune: tutelare e difendere il consumatore

Nasce CON.NA.CONS con tanti servizi offerti agli iscritti Continua a leggere CON.NA.CONS -Uniti per un fine comune: tutelare e difendere il consumatore

Annunci

#Insieme con professionalità, trasparenza e innovazione

“Insieme con professionalità, trasparenza e innovazione” questo il motto identificativo della lista del candidato Presidente per l’elezione del Consiglio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli esperti Contabili di Perugia, Francesco Maria Perrotta. Professionisti pronti al rinnovamento, e che in via … Continua a leggere #Insieme con professionalità, trasparenza e innovazione

#Vuoto legislativo e riordino della geografia giudiziaria

Alcuni Ordini territoriali dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili, ricadenti nelle circoscrizioni dei Tribunali soppressi dal D.Lgs 155/2012, hanno presentato recentemente ricorso al TAR per questioni di merito e interpretative, riguardo la nota ministeriale del 31 marzo 2016. Ma l’estinzione … Continua a leggere #Vuoto legislativo e riordino della geografia giudiziaria

#Studi di settore: un procedimento induttivo!

https://youtu.be/1CFI9wcy83M

Gli studi di settore rappresentano per l’Agenzia delle Entrate uno strumento per l’accertamento induttivo, in quanto partendo da dati statistici arriva ad una deduzione logica, una conclusione che resta in piedi fintanto che non si osservi un caso che la smentisca.Il primo filosofo a utilizzare il metodo induttivo fu Aristotele (che però attribuì a Socrate il merito di averlo scoperto), sostenendo che il ragionamento induttivo fosse “Quel procedimento che dal particolare porta all’universale”.

induzione

Una conclusione molto probabile ma che ammette delle controdeduzioni da costruire!

Il calcolo deriva da una sofisticata ricostruzione statistica dell’ammontare dei ricavi e dei compensi delle piccole imprese e dei professionisti elaborata in funzione del settore di appartenenza (cluster)e variabile in base ad una serie di parametri, di carattere qualitativo e quantitativo.

Per espressa previsione dell’art. 62-sexies del citato D.L. n. 331/1993, l’accertamento in base agli studi di settore è normativamente delimitato nell’ambito dell’accertamento analitico-induttivo di cui all’art. 39, comma 1, lett. d), del D.P.R. n. 600/197312 . Tale metodo di accertamento si basa su presunzioni semplici e non su presunzioni legali.

Cristina Rendina

Diapositiva2

Continua a leggere “#Studi di settore: un procedimento induttivo!”

#Cristina Fiscalnews l’Inps risponde ai vostri quesiti

#Per la prima volta in una Emittente locale umbra, TEF CHANNEL, il programma tv Fiscalnews “Per saperne di più” propone la rubrica dei contribuenti, l’Inps risponde, con il direttore Antonio Curti che risponde ai quesiti dei telespettatori pervenuti in redazione. … Continua a leggere #Cristina Fiscalnews l’Inps risponde ai vostri quesiti

#Usura: “Auspicata l’annualizzazione della Civ!#

Pronuciamenti contrastanti e contenziosi in aumento, incertezze giuridiche sulle modalità di calcolo dei tassi di usura, sulla rilevanza del floor degli interessi di mora e sulla possibilità di sommare tasso corrispettivo con quello moratorio! La Banca d’Italia ha finora sostenuto … Continua a leggere #Usura: “Auspicata l’annualizzazione della Civ!#

#Strategie di marketing: intervista al prof. Sandro Formica docente della Luigi Bocconi di Milano

Stay hungry stay foolish! Jobs non si riferiva solo ai giovani ma anche a chi biologicamente nonvuole invecchiare!  La creatività, l’empatia ……riscopriamo il fanciullino del Pascoli che è dentro di noi! Cristina Rendina   State investendo il vostro tempo o … Continua a leggere #Strategie di marketing: intervista al prof. Sandro Formica docente della Luigi Bocconi di Milano